+39 3383555120 info@associazione-musike.com - Via Sibari, 5 Roma - Via M. D’Azeglio, 12 Frascati - -

Clarinetto

Numero dei livelli: 7

 

Suddivisione dei livelli:

 

Corso preparatorio  – Livello preparatorio

Corso base – Livello 1, Livello 2, Livello 3

Corso Intermedio – Livello 4, Livello 5

Corso Superiore – Livello 6, Livello 7

CORSO PREPARATORIO

 

LIVELLO PREPARATORIO

 

Il Livello Preparatorio è il primo traguardo per chi vuole vivere l’esperienza di un esame in un contesto informale, tranquillo, il cui scopo è motivare e premiare attraverso le competenze acquisite. Al termine della prova, sarà consegnato un attestato su cui la commissione annoterà considerazioni sull’esame e sul candidato, senza voti, promozioni e bocciature.

 

1^ prova:

• Esecuzione di due studi scelti dalla commissione tra quattro presentati e tratti dal

seguente testo:

– J. X. LEFÈVRE – Metodo per clarinetto – Vol. I.

 

2^ prova:

• Esecuzione di un breve e facile brano;

• Facile ed elementare lettura a prima vista.

 

 

CORSO BASE (Livelli 1-3)

 

LIVELLO 1

 

1^ prova:

• Esecuzione di tre Ottave della Scala cromatica legata e staccata;

• Esecuzione di due scale scelte dalla commissione tra quelle Maggiori e minori,

melodiche fino a due diesis e due bemolli;

• Esecuzione di due studi a scelta della commissione tra quattro presentati e tratti dai

seguenti testi:

– J. X. LEFÈVRE – Metodo per clarinetto Vol. I

– A. MAGNANI – Metodo per Clarinetto Vol I.

 

2^ prova:

• Breve e facile lettura a prima vista proposta dalla commissione.

 

 

LIVELLO 2

 

1^ prova:

• Esecuzione di due scale scelte dalla commissione tra quelle Maggiori e minori

melodiche fino a cinque diesis e cinque bemolli;

• Esecuzione di due studi a scelta della commissione tra quattro presentati e tratti dai

seguenti testi:

– A. MAGNANI – Metodo per Clarinetto Vol I (da pag. 46 a pag. 106)

– P. JEANJEAN – Venti Studi Progressivi e Melodici Vol I (dal n. 1 al n. 10).

 

2^ prova:

• Breve e facile lettura a prima vista proposta dalla commissione.

 

 

LIVELLO 3

1^ prova:

• Esecuzione di un facile brano per clarinetto e pianoforte a scelta del candidato.

 

2^ prova:

• Esecuzione di due scale scelte dalla commissione tra quelle Maggiori e minori melodiche in tutte le tonalità;

• Esecuzione di due studi a scelta della commissione tra quattro presentati e tratti dai

seguenti testi:

– A. MAGNANI – Metodo per Clarinetto Vol I (da pag. 46 a pag. 106)

– P. JEANJEAN – Venti Studi Progressivi e Melodici di Media difficoltà Vol I (dal n. 11 al n. 10)

– H. KLOSÉ – 20 Studi di Genere e Meccanismo

– V. GAMBARO – 21 Capricci

– C. ROSE – 40 Studies for Clarinet – Book I dal n. 1 al n. 20;

• Lettura a prima vista proposta dalla commissione.

 

 

CORSO INTERMEDIO (Livelli 4-5)

 

LIVELLO 4

 

1^ prova:

• Esecuzione di un brano di media difficoltà per clarinetto e pianoforte a scelta del

candidato;

 

2^ prova:

• Esecuzione di due scale scelte dalla commissione tra quelle Maggiori e minori, armoniche e melodiche in tutte le tonalità;

• Esecuzione di tre studi a scelta della commissione tra cinque presentati e tratti dai

seguenti testi:

– H. KLOSÉ – 20 Studi Caratteristici

– C. ROSE – 40 Studies for Clarinet – Book II dal n. 21 al n. 40

– T. BLATT – 12 Capricci

– E. CAVALLINI – 30 Capricci dal n. 1 al n. 15

– P. JEANJEAN – Studi Progressivi e Melodici dal n. 21 al n. 40

• Lettura a prima vista proposta dalla commissione e trasporto in La e in Do;

 

 

LIVELLO 5

 

1^ Prova:

• Esecuzione di un brano tratto dal repertorio per clarinetto e pianoforte o clarinetto e orchestra (rid. per pianoforte) a scelta del candidato di autore classico, romantico o

moderno;

 

2^ prova:

• Esecuzione di due scale scelte dalla commissione tra quelle Maggiori e minori,

armoniche e melodiche in tutte le tonalità;

• Esecuzione di tre studi estratti a sorte, con l’obbligo di scelta di almeno uno di

ciascun autore, fra dodici dei seguenti studi:

– E. CAVALLINI: 30 Capricci nn. 3-5-14-23-29

– R. STARK: 24 Studi op. 49 nn. 2-3-6-9-23

– H. BAERMANN: 12 Esercizi op. 30 nn. 3-6

• Lettura a prima vista, trasporto in La e in Do di media difficoltà proposti dalla

Commissione;

• Esecuzione di un brano di media difficoltà per clarinetto e pianoforte o clarinetto

solo, assegnato dalla commissione 3 ore prima dell’esame, preparato dal candidato

in apposita stanza e insieme al pianista nell’ultima mezz’ora (nel caso in cui il brano

preveda l’accompagnamento pianistico);

• Dar prova di conoscere le caratteristiche di tutti gli strumenti appartenenti alla

famiglia dei ”Clarinetti” ed il loro repertorio.

 

 

 

CORSO SUPERIORE (Livelli 6-7)

 

LIVELLO 6

 

1^ Prova:

• Esecuzione di un brano tratto dal repertorio per clarinetto e pianoforte o clarinetto e orchestra (rid. per pianoforte) a scelta del candidato di autore classico, romantico,

moderno o contemporaneo;

 

2^ prova:

• Esecuzione di due scale scelte dalla commissione tra quelle Maggiori e minori,

armoniche e melodiche in tutte le tonalità;

• Esecuzione di due studi estratti a sorte fra sei presentati dal candidato, con l’obbligo

di scelta di almeno uno di ciascuno dei seguenti autori:

– R. STARK: 24 Studi di virtuosismo op. 51

– A. MAGNANI: 10 Studi di grande difficoltà

– G. MARASCO: 10 Studi di perfezionamento

– P. JEANJEAN: 16 Studi moderni;

• Esecuzione di passi tratti dal repertorio lirico e sinfonico a scelta della commissione

in riferimento al seguente testo:

– A. GIAMPIERI: Passi difficili e ”A solo”, Vol. I e II;

• Lettura a prima vista, trasporto in La e in Do di media difficoltà proposti dalla

Commissione.

 

 

LIVELLO 7

 

1^ Prova:

• Esecuzione di un concerto tratto dal repertorio per clarinetto e orchestra (rid. per

pianoforte) di autore classico, romantico, moderno o contemporaneo a scelta del

candidato tra quelli proposti di seguito:

– W. A. MOZART: CONCERTO IN LA MAGG. K 622

– C. M. Von WEBER: CONCERTO N.2 OP. 74 IN MI b MAGG.

– L. SPOHR: CONCERTO N. 2 OP. 57 IN MI b MAGG.

– A. COPLAND: CONCERTO PER CLARINETTO

– C. NILSEN: CONCERTO PER CLARINETTO

– J. FRANCAIX: CONCERTO PER CLARINETTO;

• Esecuzione di un brano tratto dal repertorio per clarinetto e pianoforte a scelta del

candidato di autore classico, romantico, moderno o contemporaneo.

 

2^ prova:

• Esecuzione di due studi estratti a sorte fra sei presentati dal candidato e scelti fra i

seguenti:

– R. STARK: 24 Studi di virtuosismo op. 51, nn. 3, 4, 9, 12, 15, 20

– A. MAGNANI: 10 Studi di grande difficoltà, nn. 3, 8, 10

– G. MARASCO: 10 Studi di perfezionamento, nn. 2, 4, 6

– P. JEANJEAN: 16 Studi moderni, nn. 3, 7;

• Esecuzione di un brano con accompagnamento di pianoforte, tratto dal repertorio

lirico e sinfonico, a scelta della commissione fra tre presentati dal candidato in

riferimento al seguente testo:

– SOLI D’ORCHESTRA per clarinetto e pianoforte – Revisione e arrangiamento a cura di Calogero Palermo – Ed. Riverberi Sonori.

– V. BELLINI: I CAPULETI E I MONTECCHI – Atto III

– G. PACINI: SAFFO – Atto III

– G. ROSSINI: MESSA DI GLORIA – QUONIAM, TU SOLUS SANCTUS

– G. PUCCINI: TOSCA – Atto III

– G. VERDI: I VESPRI SICILIANI – Atto III, Balletto – LE QUATTRO STAGIONI “LA PRIMAVERA”0

– G. VERDI: LA FORZA DEL DESTINO – Atto III

– G. VERDI: LUISA MILLER – SINFONIA;

• Lettura a prima vista di un importante brano e trasporto non oltre un tono sotto e

sopra (in La e in Do, in Lab e in Si) di un brano di media difficoltà proposti dalla

Commissione;

• Esecuzione di un importante brano assegnato dalla commissione 3 ore prima dell’esame, preparato dal candidato in apposita stanza e nell’ultima mezz’ora

insieme al pianista (nel caso in cui il brano preveda l’accompagnamento pianistico);

• Esecuzione e concertazione di un brano di musica d’insieme per strumenti a fiato

assegnato al candidato 24 ore prima dell’esame;

• Dar prova di conoscere la storia del clarinetto e il suo repertorio.