Flauto traverso

Livello preparatorio

 

Il Livello Preparatorio è il primo traguardo per chi vuole vivere l'esperienza di un esame in un contesto informale, tranquillo, il cui scopo è motivare e premiare attraverso le competenze acquisite. Al termine della prova, sarà consegnato un attestato su cui la Commissione annoterà  considerazioni sull'esame e sul candidato, senza voti, promozioni e bocciature.

 

Prima prova:

-          Esecuzione di due studi scelti dalla commissione tra quattro presentati e tratti dai seguenti testi: T. Wye -Il flauto per principianti vol. I e II

           G. Gariboldi 58 esercizi Op.100

 

Seconda prova:

-          Esecuzione di un breve e facile brano : es. Trascrizioni di celebri temi classici trascritti per flauto

-          Facile ed elementare lettura a prima vista

 

Terza prova:

 prova unificata fino al III livello. Vedere ESAME TEORIA 

 

CORSO BASE

 

Livello 1

Prima prova:

-          Esecuzione di due scale scelte dalla commissione tra quelle Maggiori e minori, armoniche, melodiche e naturali fino a due diesis e due bemolli

-          Esecuzione di due studi tra quattro presentati e tratti dai seguenti testi:

T. Wye -Il flauto per principianti vol. II

G. Gariboldi 58 esercizi Op.100

L. Hugues La scuola del flauto Op. 51  I grado

 

Seconda prova:

-  Esecuzione di un brano tratto da trascrizioni di pezzi celebri oppure dai 5 pezzi facili di Nino   Rota, o un tempo di una Sonata di Benedetto Marcello (dalle XII Sonate Op. 2)

- Breve e facile lettura a prima vista proposta dalla commissione

 

Terza prova:

prova unificata fino al III livello. Vedere ESAME TEORIA 

 

Livello 2

Prima prova:

-          Esecuzione di due scale scelte dalla commissione tra quelle Maggiori e minori, armoniche, melodiche e naturali fino a quattro diesis e quattro bemolli

-          Esecuzione di due studi tra quattro presentati e tratti dai seguenti testi:

T. Wye -Il flauto per principianti vol. II

G. Gariboldi 58 esercizi Op.100

L. Hugues La scuola del flauto Op.51  I grado

 

Seconda prova:

-  Esecuzione di un brano scelto tra i seguenti: 5 pezzi facili di Nino Rota,,  un tempo Sonate di Benedetto Marcello (dalle XII Sonate Op. 2), un tempo Sonate dal „Pastor Fido“ di Vivaldi

- Breve e facile lettura a prima vista proposta dalla commissione

 

Terza prova:

prova unificata fino al III livello. Vedere ESAME TEORIA 

 

 

Livello 3

Prima prova:

-          Esecuzione di due scale scelte dalla commissione tra quelle Maggiori e minori, armoniche, melodiche e naturali fino a cinque diesis e cinque bemolli

-          Esecuzione di due studi tra quattro presentati e tratti dai seguenti testi:

L. Hugues La scuola del flauto Op. 51  II grado

Andersen 18 piccoli studi Op.41

E. Kohler 15 studi facili Op. 33 (I vol.)

M. Moyse 24 Studi melodici con variazioni

Zachert Studi melodici

 

Seconda prova:

-          Esecuzione di due tempi di una Sonata (Sonate di Benedetto Marcello, Sonate di Vivaldi „Pastor Fido“, Sonate di Haendel)

-          Lettura a prima vista

 

Terza prova:

prova unificata fino al III livello. Vedere ESAME TEORIA 

 

CORSO INTERMEDIO

 

Livello 4

Prima prova:

-          Esecuzione di due scale scelte dalla commissione tra quelle Maggiori e minori, armoniche, melodiche e naturali fino a sei diesis e sei bemolli

-          Esecuzione di due studi tra quattro presentati e tratti dai seguenti testi:

L. Hugues La scuola del flauto Op. 51  III grado

Andersen 24 studi Op.33

E. Kohler 15 studi facili Op. 33 (I vol.)

M. Moyse 50 Studi melodici vol. I

Zachert Studi melodici

 

Seconda prova:

-          Esecuzione di uno o due tempi di una Sonata (Es. Faurè Siciliana, Berceuse, Blavet Sonata II in re min., Mozart Sonata in Fa e Do Magg e Andante, Gluck Concerto, Tartini Concerto….)

-          Lettura a prima vista

 

Terza prova:

-          esecuzione di un solfeggio fra 3 proposti dal candidato con combinazioni ritmiche semplici in chiave di violino e basso tratto da: esercizi dal Pozzoli Solfeggi parlati e cantati 1 corso fino dal n. 29 alla fine, Poltronieri 1 corso dal n. 28 alla fine o da da altre raccolte della stessa difficoltà e livello liberamente scelti dall'insegnante del candidato.

-           solfeggi cantati tratti dal Silvestri intervalli di 2a, 3a, 4a e 5a.

-          esecuzione estemporanea di una risposta musicale su un inciso musicale        proposto dalla commissione.

-          Semplice dettato musicale (scrittura di un frammento di quattro battute di una melodia per gradi congiunti e di ritmo semplice nell'estensione della quinta proposto dalla commissione)

-          Piccolo test teorico sugli argomenti trattati.


Livello 5

Prima prova:

-          Esecuzione di due scale scelte dalla commissione tra tutte quelle Maggiori e minori, armoniche, melodiche e naturali

-          Esecuzione di due studi tra quattro presentati e tratti dai seguenti testi:

L. Hugues La scuola del flauto Op. 51  III grado (da metà libro in poi)

Andersen 26 piccoli capricci

E. Kohler 12 studi di media difficoltà Op. 33 (II vol.)

M. Moyse 50 Studi melodici vol. II

Galli 30 Esercizi

 

Seconda prova:

-          Esecuzione di due tempi di una Sonata (Es. Faurè Siciliana, Berceuse, Blavet Sonata II in re min., Mozart Sonata in Fa e Do Magg e Andante, Gluck Concerto, Tartini Concerto, Busser Petite Suite, Ibert Histories)

-          Lettura a prima vista

 

Terza prova:

-          esecuzione di un solfeggio tra 3 proposti dal candidato tratto da: (esempi: Pozzoli Solfeggi parlati e cantati Appendice al I corso dal n. 1 al n. 30, Poltronieri ???)

-          esecuzione di un solfeggio cantato su due presentati dal candidato tratti da: (esempi: Silvestri lezioni dalla n. 5 alla numero 11, Lazzari prima parte)

-          esecuzione estemporanea di una risposta musicale su un inciso musicale proposto dalla commissione

-          scrittura di un frammento di quattro battute di una melodia per gradi congiunti e salti di 2a e 3a di ritmo semplice nell‘estensione dell'ottava proposto dalla commissione

-          Risposte a quesiti teorici su argomenti svolti nel corso

  

 

CORSO SUPERIORE

 Livello 6

Prima prova:

-          Esecuzione di due scale scelte dalla commissione tra tutte quelle Maggiori e minori, armoniche, melodiche e naturali

-          Esecuzione di due studi tra quattro presentati e tratti dai seguenti testi:

L. Hugues La scuola del flauto Op. 51  IV grado

L. Hugues 40 Nuovi studi

Andersen 24 studi Op.100

E. Kohler 15 Studi romantici

E. Kohler 12 studi di media difficoltà Op.33

Galli 30 Esercizi

 

Seconda prova:

-          Esecuzione di due tempi di una Sonata (Es. Bach Sonate in Do Magg e sol min, Vivaldi Concerti dall’Op.10, Telemann dieci fantasie per flauto solo, Honneger Danse de la chevre….)

-          Lettura a prima vista

 

Terza prova:

-          esecuzione di un solfeggio tra 2 proposti dal candidato tratto da: (esempi: Pozzoli Solfeggi parlati e cantati II Corso, Poltronieri II corso)

-          esecuzione a prima vista di un solfeggio ritmico proposto dalla commissione

-          esecuzione di un solfeggio cantato su due presentati dal candidato tratti da: (esempi: Silvestri lezioni dalla 11 alla fine del corso, Lazzari seconda parte)

-          esecuzione a prima vista di un solfeggio cantato proposto dalla commissione, con relativo trasporto fino a un tono sopra e sotto la tonalità originaria.

-          esecuzione estemporanea di una risposta musicale su un inciso proposto dalla commissione

-          Dare prova di saper riconoscere intervalli melodici fino all'ottava in un inciso strumentale proposto dalla commissione, differenze tra triadi maggiori e minori, tempi binari/ternari/quaternari, composti e semplici.

-          Risposte a quesiti teorici su argomenti svolti nel corso: scale, intervalli, circolo tonale, concetti di tonalità e modulazioni, accordi di tre suoni.

 

Livello 7

Prima prova:

-          Esecuzione di due scale scelte dalla commissione tra tutte quelle Maggiori e minori, armoniche, melodiche e naturali

-          Esecuzione di due studi tra quattro presentati e tratti dai seguenti testi:

Furstenau 26 studi Op. 107

Andersen Op.30

Kohler 8 studi difficili Op.33

Briccialdi 24 studi 

 

Seconda prova:

-          Esecuzione di un pezzo da concerto (Roussel Joueurs de flute, Hindemith Sonata, Poulenc Sonata, Chaminade Concertino, Quantz Concerto, Sonate di Bach, Vivaldi Op. 10…)

-          Lettura a prima vista 

Terza prova:

-          esecuzione a prima vista di un solfeggio ritmico proposto dalla commissione (con abbellimenti, gruppi irregolari, ecc.)

-          esecuzione a prima vista di un solfeggio cantato di media difficoltà proposto dalla commissione, con relativo trasporto fino a un tono sopra e sotto la tonalità originaria.

-          esecuzione estemporanea di una risposta musicale su un inciso di media difficoltà proposto dalla commissione

-          Dare prova di saper riconoscere intervalli melodici entro l'ottava di un inciso strumentale modulante proposto dalla commissione

-   Risposte a quesiti teorici su argomenti svolti nel corso: scale, intervalli, circolo tonale, concetti di tonalità e modulazioni, accordi di tre e quattro suoni.